Menu rapido

Questo è un menu rapido per raggiungere più rapidamente i contenuti del blog a te più comodi.
Clicca qui per esser reindirizzato dove credi.

7 consigli da non sottovalutare per chi soffre di allergia

Home/Benessere, Varie/7 consigli da non sottovalutare per chi soffre di allergia

Allergia: quali accorgimenti prendere per migliorarla?

Anche quest’anno è arrivata la primavera e con lei non solo boccioli e alberi in fiore ma anche il temuto periodo degli starnuti, delle congestioni e altri problemi causati dai pollini che svolazzano sopra la città. Sempre più persone ormai soffrono di allergie ai pollini e graminacee ma non per questo bisogna rinchiudersi in casa!
allergia2

Vediamo qui di seguito cosa possiamo fare per migliorare o limitare le nostre reazioni all’allergia:

  1. Lavare i capelli prima di andare a letto o comunque farsi una bella doccia rilassante aiuta le persone che soffrono di allergia infatti il polline durante il giorno potrebbe accumularsi nei capelli o sulla pelle perciò è consigliato eliminare ogni residuo al proprio ritorno a casa.allergia3
  2. Tenere finestre di casa e finestrini della macchina chiusi aiuterà sicuramente le vostre vie respiratorie mantenendo per quanto possibile un ambiente asettico.
  3. Tenere il proprio spazio il più possibile pulito si tratti esso di studio, casa o ufficio. È buona abitudine per le persone allergiche passare l’aspirapolvere ogni giorno ed eliminare la polvere da librerie e mensole riducendo così la possibilità di accumulo di pollini. Inoltre se si hanno condizionatori o filtri per l’aria è bene fare il controllo e la pulizia ogni anno durante il cambio di stagione.
  4. Ingerire due cucchiai di miele al giorno aiuta molto a
    ridurre i sintomi dell’allergia soprattutto se la si usa come cura preventiva iniziando addirittura un mese prima del periodo di fioritura.
  5. Asciugare la biancheria o comunque il vestiario in casa o con l’asciugatrice aiuta le persone allergiche soprattutto con sfoghi cutanei a diminuire per quanto possibile il loro contatto con i pollini.
  6. Evitare alcuni cibi come la farina bianca, le uova, i formaggi, salumi ed insaccati che tendono a formare muco e catarro e favorire cibi come gli agrumi, uva passa, frutta e verdura cruda di stagione che aiuta a mantenere il più possibile le vie respiratorie libere.
  7. Cercare di prevenire in ogni modo lo sfogo più eccessivo dell’allergia o comunque appena si avvertono dei sintomi è necessario correre ai ripari prima semplicemente con cure omeopatiche se non fosse abbastanza rivolgendosi ad un medico o attraverso l’aiuto di antistamici.

Provate a seguire i nostri consigli e fateci sapere se sono stati utili!

2016-12-07T16:10:31+00:00 Benessere, Varie|0 Comments