Menu rapido

Questo è un menu rapido per raggiungere più rapidamente i contenuti del blog a te più comodi.
Clicca qui per esser reindirizzato dove credi.

Le mani

Home/Benessere/Le mani

Dita abili producono pensieri mobili: testa, cuore e mani hanno pari dignità ed importanza.

All’azione esterna corrisponde sempre un’attività interiore, più tale attività è raffinata, tanto più lo diventa anche il pensiero.

Con le mani ricreiamo armonie fra corpo, mente e spirito conciliando le energie.

17_lomi_lomiIl tocco, o contatto, permette l’immersione totale del benessere attraverso i cinque sensi, permette di “avvertire la percezione del sé”, l’arte del contatto si rivolge e attraversa il corpo, la mente e lo spirito dell’individuo.

Lavorare con le mani sul corpo è un’arte, una comunicazione, una visione complessa dell’uomo e delle donne, frutto del tutto che li circonda, ma anche espressione dell’Uno che li costituisce e che va svelato.

L’obiettivo del contatto: l’evoluzione completa nella perfezione di forma, colori e movimento.

Attraverso la pratica del contatto e del massaggio generale si può curare il corpo; quando tocchiamo una persona sentiamo un passaggio di informazioni, da pelle a pelle. La storia delle persone che massaggiamo si mostrano così ai nostri occhi, storie narrate in maniera inusuale con un linguaggio nuovo.

massaggi“Toccare ed essere toccati”

Il tatto è il senso della reciprocità immediata, non si può toccare senza essere toccati, è l’unico tra i sensi che possediamo che funziona in maniera così univoca.

Quando prendiamo la mano di qualcuno o l’accarezziamo, la persona che viene toccata può percepire tutte le nostre emozioni, brutalità o dolcezze, sentimenti ed intenzioni.

È proprio questo che fa la ricchezza del senso del tatto, in letteratura si rintracciano studi che mettono in relazione il tocco e le malattie od il benessere perché viene da sempre considerato fondamentale il suo potere terapeutico.

La pelle è l’organo di senso più importante, definisce il nostro limite, il confine materiale vissuto con il mondo esterno. Tutto il nostro corpo è ricoperto di epidermide e ogni volta che entriamo in contatto con qualcuno è proprio la pelle ad essere coinvolta e quindi a reagire, a relazionarsi.

Quindi il tatto, il tocco con le nostre mani è un senso totale che ci avvolge completamente, rivelando tanto dalle nostre interiorità, offrendoci un motivo in più per considerare con particolare attenzione la pelle della persona “toccata”.

http://www.dreamstime.com/-image5194940Il tocco e il massaggio rispondono perfettamente a queste richieste di attenzione, in fondo rappresentano dei metodi di cura antichi, forse tra i primi della storia dell’umanità. Il tocco – massaggio, nella sua semplicità e felicità, rappresenta ancora più un modo per avvicinarci all’altro con rispetto.

Le nostre mani sono differenti, non hanno fretta, timore, sono qui per te, ti concedono il tempo di risentire il tuo corpo abbandonato al benessere, è per questo che ti ringrazio del tempo che mi dedichi.

Michela Vicario

2015-04-10T17:03:46+00:00 Benessere|0 Comments