Menu rapido

Questo è un menu rapido per raggiungere più rapidamente i contenuti del blog a te più comodi.
Clicca qui per esser reindirizzato dove credi.

7 consigli per prevenire l’invecchiamento cutaneo

Home/Benessere/7 consigli per prevenire l’invecchiamento cutaneo

Invecchiamento cutaneo: cause, rimedi e prevenzione

La paura di ogni donna e, sempre di più anche di ogni uomo, è l’invecchiamento. In particolare quello cutaneo che è il più visibile: fastidiose macchie scure, rughette d’espressione e perdita di elasticità della pelle, sono tutti segni evidenti di un invecchiamento cutaneo.

Ognuno attraversa le proprie fasi in base alla predisposizione (perdita di collagene, elastina e melanina) ma anche i fattori ambientali, quali raggi solari, inquinamento e alimentazione, influiscono molto.

Come fare però a contrastare questi segni evidenti dell’età?

Ecco 7 semplici mosse per prevenire l’invecchiamento cutaneo:

  • Raggi solari: ogni volta che ci si espone al sole bisogna proteggere la pelle con un’adeguata crema solare, che idrata il corpo e al contempo lo protegge dai raggi uv, che spesso sono la causa delle fastidiose macchie cutanee.
  • Alcool e fumo: entrambi questi vizi, oltre a far male alla salute, danneggiano gravemente la pelle accelerando la presenza di rughe e macchie scure
  • Alimentazione: “siamo ciò che mangiamo” è un’affermazione pertinente per comprendere quanto il cibo sia importante per la pelle. Frutta e verdura, contenenti molta acqua, favoriscono l’elasticità della pelle, ma in generale è consigliata un’alimentazione sana ed equilibrata.
    Non bisogna neanche dimenticare l’attività fisica che riossigena e depura la cute.
  • Creme idratanti/rassodanti: ci sono una grande varietà di creme sul mercato che prevengono le rughe, idratano la pelle e rassodano. Non bisogna però dimenticare la qualità di una crema che, usata regolarmente, può davvero fare la differenza.
  • Pulizia del viso: una pulizia del viso una volta al mese aiuta ad eliminare sebo, cellule morte e a donare una nuova luminosità al volto. Molto spesso viene sottovalutata, ma prendersi cura della propria pelle inizia proprio in questi semplici passaggi quotidiani.
  • Spremuta d’arancia: una spremuta d’arancia al giorno stimola il collagene della pelle che, grazie alla vitamina C, ripara i danni causati dallo stress e dal sole.
  • Relax: fare un bel respiro, focalizzare un luogo rilassante con una leggera musica di sottofondo, aiuta la pelle a distendersi e a rilassare, non solo il corpo, ma proprio tutta la cute.
    È un ottimo rimedio per ritagliarsi dieci minuti per sé e rigenerare la propria pelle.

Per evitare o, quantomeno, ritardare l’invecchiamento cutaneo, cercando di sentirsi sempre giovani, non solo dentro, ma anche fuori, bastano pochi accorgimenti che fanno bene alla tua pelle ma anche a te stesso e al tuo organismo.

E tu ti prendi cura della tua pelle?
Se fosse troppo tardi ci sono molte tecnologie che possono aiutarti! Chiedi consiglio alla tua estetista!

2017-01-26T14:51:25+00:00 Benessere|0 Comments